;

I monitor "ultrawide" sono, come dice il nome, più larghi dei monitor normali. Ma oggi Samsung ha presentato il suo monitor CHG90, che potrebbe essere definito "mostruosamente wide".

I monitor normali hanno un rapporto larghezza:altezza di 16:9, quelli ultrawide solitamente 21:9, mentre il CHG90 ha un aspect ratio di 32:9. È quindi largo circa 3 volte e mezza quanto è alto.

Il CHG90 fa parte della serie di monitor che Samsung ha creato appositamente per i gamers, ma ha un enorme valore (forse anche superiore) anche per chi lavora con le timeline, ovvero chi fa produzione video, montatori, chi fa effetti speciali e chi fa elaborazione audio.

heres-a-look-from-a-different-angle

La curvatura del monitor è pensata per mantenere i lati dello schermo costantemente all'interno del campo visivo. Se così non fossero ci sarebbe il bisogno di ruotare la testa per guardare dettagli vicini ai bordi, causando alla lunga fastidi al collo.

 

apart-from-the-advantage-of-the-extra-field-of-view-its-width-and-curves-look-as-if-they-could-suck-you-in-for-immersive-gameplay

Un'altra qualità da ricercare nei monitor è il cosiddetto viewing angle. Questa peculiarità permette di capire quanto fedele è l'immagine se guardata ad un angolazione che non è perfettamente perpendicolare al monitor stsso. Il Samsung CHG90 ha un angolo di visione di 178 gradi, questo significa che anche guardandolo molto lateralmente le immagini saranno comunque fedeli.

 

you-can-split-up-the-layout-of-the-screen-with-the-chg90s-software-as-windows-10-doesnt-have-any-settings-or-support-for-such-a-wide-screen

Sarà comunque possibile impostare il monitor in modalità 16:9, 2.35:1 e altri formati cinematografici per poter godere appieno dei video.

heres-what-a-game-looks-like-in-the-regular-169-aspect-ratio

 

Ed ecco infine l'ambito per il quale i CHG90 è nato, i videogiochi! Il monitor è talmente allungato che è possibile giocare in wide screen, mantenendo altre applicazioni aperte di fianco. La risoluzione totale è di 3480x1080

 

you-could-even-play-a-game-on-one-half-on-the-screen-and-keep-the-other-half-open-for-something-else

 

and-heres-what-it-looks-like-on-the-329-chg90-monitor

 

Ecco alcune informazioni aggiuntive sul CHG90:

 

Il CHG90 usa un pannello VA LCD, una tipologia di pannello super veloce, con un response time di meno di un millisecondo.

Il refresh rate standard è di 144Hz, che permette di avere un altissimo framerate in ambienti 3d (se la vostra scheda grafica lo supporta).

Altra qualità utile a chi si occupa di video è che il monitor usa la tecnologia Quantum Dot ed HDR10 (Tenologia High Dynamic Range) utilizzata solitamente nelle TV di fascia alta di Samsung. Questa tecnologia permette di avere una resa cromatica e di contrasto imbattuta.

Il moitor inoltre suporta la tecnologia AMD FreeSynch 2, che permette al computer di comunicare ed impostare i vari settaggi senza che lo schermo sfarfalli.

its-curved-which-helps-keep-the-chg90s-outer-edges-in-your-peripheral-vision-without-the-curve-youd-probably-be-turning-your-head-constantly-which-could-get-uncomfortable-after-a-while

Il monitor include un software di gestione, poichè nè Windows nè MacOs attualmente sono in grado di gestire monitor così larghi nativamente.

Ma quanto costa? Un pochino, per acquistare il CHG90 servono circa 1500 dollari, ma crediamo ne valga davvero la pena. Specialmente per chi si occupa di produzione video.

 

0_here-are-some-of-the-chg90s-important-specs-and-features

0_here-are-some-of-the-chg90s-important-specs-and-features

(Foto: Antonio Villas-Boas/Business Insider)

#produzione #video #samsung #chg90


09 June 2017 - by Dario Corno




Liquid Gate Studio

  •   Sede Amministrativa
             Via Lesegno, 78 ,
             10136 - Torino ,
              Italia
  •   Sede Operativa
             Via Cuneo, 19 ,
             10022 - Carmagnola ,
              Italia
  •  +39 - 349 588 8139
  • info@liquidgate.it
  • Abilitati MEPA / CONSIP

Scrivici